REGATA IOM del 15 ottobre

15 ottobre 2017 – “Ultima di Campionato 2017 !”
Eccoci all’ ultima di cammpionato. Non sono bastate 9 prove di campionato, 98 manches, 144 regatanti complessivi per aggiudicare il titolo prima dell’ ultima prova di oggi.
E anche li Marco e Dario erano alla pari. Un secondo posto in più conquistato da Marco proprio sull’ ultima regata ha fatto la differenza. Ed ecco il vincitore di oggi e il vincitore del campionato Amon 2017 : Marco Calì.
Complimenti Marco, è stato un anno bellissimo con grande tensione per i risultati, per tutti i regatanti. Te lo sei meritato sia per la capacità , per lo spirito agonistico e sportivo.
Complimenti anche ad Enrico Ragno, che davamo tutti per l’outsider di oggi e come vincitore di campionato, ma ci si è messa anche una batteria scarica a peggiorare la situazione. Sarà per il prossimo anno.
Ma complimenti anche a me che dopo un inizio disastroso (7°, poi 9° poi 6° … il Britpop sul nostro laghetto proprio non va) con l’ Italiko di Bantok sono riuscito a risalire fino a sfiorare il buon Marco.
Ancora una volta peccato per Roberto Favini, che poteva fare molto da come aveva iniziato. Sarà per il prossimo annno.
Complimenti anche al 642 Sedini che oggi ha trionfato con un 5° posto; welcome ancora ad Antonio Accarino e complimenti a Luca di Cola che migliorerà sicuramente con il prossimo anno; in molte regate era sempre tra i primi.
Che dire poi di Macchia, richiamato all’ ordine a casa da un sistema d’ allarme … difettoso; e a Paolo Agnati che per aiutare il buon 48 ha completamente scarrellato; come ha scarrellato il buon 240 Gianni Penta grazie ad una collisione con il presidente Paolo, che con il 29 è riuscito a vincere l’ultima regata dell’ ultima giornata di campionato (Complimenti).
Poi il nostro Svizzero SUI119, Vasco, che ha dato del filo da torcere a molti oggi, ma fose è abituato a venti un pò più sostenuti.
Quest’ anno poi il buon 72 Mancuso è stato “spodestato”, dopo grandi vittorie (è il primo per vittorie nelle regate Amon dalla sua fondazione)
Un complimenti anche a Gianni Cimino che con uno scafo datato riesce brillantemente a gareggiare, Marchini che riusciav a scare in testa per un giro e poi si perdeva in giro fuori boa ed infine Evangelisti che ha gareggiato bene nella mattinata e poi nel pomeriggio …….
Spero di aver menzionato tutti …. e buon fine anno a tutti.
Con gratulazioni quindi ai primi tre della classifica IOM Amn 2017:
1° Marco Calì
2° Dario Aliprandi
3° Enrico Ragno
Arrivederci alla match race.
Paolo Saccenti

VEDI LA CLASSIFICA